Privacy Policy: come esercitare i propri diritti

Siamo sempre più portati ad avere nuovi contatti, in molti casi, direi soprattutto, in forma digitale, sia per ragioni personali che professionali.

Stipuliamo contratti di lavoro, partecipiamo a nuove attività, navighiamo in nuovi siti internet.

Ci chiediamo mai che diritto hanno gli utenti?
Che cosa devono sapere, cosa devono trovare, cosa devono leggere in una Privacy Policy?

Esercitare i propri diritti deve essere un’azione che va a completare le attività dei nostri giorni e che solo “Noi“, solo la persona-l’individuo può scegliere cosa fare e cosa non fare con i propri dati.

Cosa succede in realtà con i dati che rilasciamo?
Sappiamo esattamente la differenza e l’esistenza tra dati particolari, personali e sensibili?

Nel momento in cui una persona fornisce i propri dati a qualcuno che li deve trattare, acquisisce in quel preciso momento, dei diritti.

Anche a distanza di tempo, la persona, ha il diritto di chiedere:

  • quali dati vengono utilizzati dal titolare del trattamento
  • l’oblio, ossia la cancellazione dei propri dati
  • la modifica se non sono corretti
  • come vengono utilizzati e con chi, eventualmente, vengono condivisi

Una persona ha diritto, se ha fornito dei consensi, di cambiare idea, di revocarli.

Arriva Yesnology, nuova piattaforma per gestire dati e consensi, come? Con un click!

L’esercizio dei diritti è un elemento fondamentale dell’adempimento che davvero “passa la palla” in mano agli interessati.

Gli interessati devono essere consapevoli dei diritti che hanno e devono trovare, a seconda del titolare del trattamento di cui hanno affidato i propri dati, delle modalità consone e semplici per poterle esercitare.

Privacy Policy

Andate a dare un’occhiata alle Privacy Policy dei siti.

Il contenuto deve prevedere:

  1. l’indicazione di chi è il titolare del trattamento
  2. di chi è eventualmente, con un contatto, il DPO (Data Protection Officer)
  3. l’elenco dei diritti riconosciuti agli interessati e
  4. una modalità proposta, agevole semplice, per poterla esercitare

Rendiamoci consapevoli per far valere i nostri diritti, seguitemi nel nuovo canale Youtube StudioBia *DPO Privacy*, vi spiego come fare e cosa fare per non farvi cogliere impreparati dalla Privacy Policy che abitualmente viene presentata su carta e sui siti web ⤵️

E quando parliamo di dati, conosciamo esattamente la differenza e la reale esistenza dei dati particolari, personali e/o “sensibili”?

Guarda questi video, possono veramente fare la differenza per rendere e renderci tutti più consapevoli:

✔️ I DATI SENSIBILI

Trattiamo adeguatamente i dati particolari

✔️ IL FURTO D’IDENTITÁ

Conoscete le proporzioni di questo fenomeno nel nostro Paese?

✔️ PRIVACY E INTERNET

La vulnerabilità della rete

 

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *