L’importanza delle note legali

Sicurezza digitale / Digital Security

Aprire un sito corrisponde ad aprire un “ufficio affacciato sul mondo”: serve un posto, una porta d’ingresso, un campanello a cui suonare per entrare, qualcosa di interessante da trovare dentro.

Obiettivo delle note legali sono:

  • chiarire cosa può fare un ospite una volta entrato
  • quali responsabilità si accolla il ‘padrone di casa‘

Quali sono gli elementi che obbligatoriamente devono comparire sulla home page di un sito aziendale?

Innanzitutto la partita IVA, come determinato dal DPR 633/1972, poi arrivano le disposizioni da Codice Civile agli Artt. 2250:

  • ragione sociale
  • sede legale
  • capitale versato
  • località e iscrizione REA
  • capitale versato, se si tratta di una società di capitali, oltre alle informazioni sullo stato, ad esempio se il socio è unico o se la società è in liquidazione.

Il Regolamento 679/2016 impone la pubblicazione della privacy policy, l’informativa privacy del sito, e della cookie policy, per elencare i cookie utilizzati e per quale obiettivo.

Le note legali non sono obbligatorie e per questo spesso non compaiono, ma sono fondamentali perché delineano e limitano le responsabilità che si assume il proprietario del sito nei confronti dei visitatori e limitano l’uso che può essere fatto del materiale pubblicato.

Note legali, cosa le definiscono

Accesso al servizio

E’ utile definire le caratteristiche e le modalità di accesso al servizio, limitando la responsabilità del proprietario qualora il servizio non sia accessibile.

Diritti

Devono essere definiti i limiti e le caratteristiche del diritto d’autore o di proprietà intellettuale di quanto pubblicato: marchi, anche se non registrati, foto, video, testi. Nell’ambito dei diritti si definisce anche il diritto all’uso del materiale pubblicato.

Esclusione di responsabilità

Il proprietario del sito definisce i contorni della propria responsabilità riguardo a quanto pubblicato in termini di esattezza e disponibilità. Data la possibilità che un sito venga hakerato e utilizzato come veicolo di virus, cagionando danno ai visitatori, è opportuno chiarire che il proprietario, pur adoperandosi in tutti i modi possibili per evitare questa evenienza, non si assume la responsabilità di eventuali danni cagionati ai visitatori.

Link

In questa sede si chiarisce che il proprietario di un sito che ne linka un altro non ha il controllo di quest’ultimo sito e delle funzionalità contenute. D’altro canto si può delimitare la possibilità per altri di linkare, ad esempio solo la home page e su richiesta.

Nel caso il sito preveda la sezione di e-commerce, le note legali contengono anche le condizioni generali di vendita e seguono la normativa sul commercio elettronico D. Lgs 70/2003 e della tutela dei consumatori D. Lgs 206/2005.

ll momento giusto di cosa tenere e cosa lasciare
Privacy policy, cookie policy, note legali

Suggerimento per i navigatori online

Per quanto piccoli e ‘nascosti’ possano essere i link di privacy policy, cookie policy e note legali, cercateli, leggeteli e valutate il contenuto prima di continuare la vostra navigazione, diffidando di quei siti che non propongono questi elementi indispensabili a definire i contorni della relazione che si stabilisce tra il proprietario del sito e i visitatori.

Entrereste in un negozio o in un ufficio senza sapere quali diritti e quali obblighi avrete una volta entrati? 

Troppo spesso si dimentica che entrare nel sito di qualcuno significa accedere ad un locale virtuale, che chi apre le porte lo fa con un obiettivo e vuole qualcosa dai suoi ospiti. 

Pubblicare e leggere le note legali significa delineare i contorni di questo rapporto quando ancora si è solo sulla soglia, e si può scegliere di entrare o uscire.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *