Il “Privacy Shield” è caduto, annullato l’accordo UE / USA

Privacy Shield

Il “Privacy Shield” ossia lo “scudo per la Privacy” è un meccanismo di autocertificazione per le società stabilite negli USA che intendano ricevere dati personali dall’Unione europea.

Tale meccanismo, pensato e adottato il 12 luglio 2016 dopo un lungo iter burocratico tra Unione Europea e Stati Uniti, è caduto.

Lo ha dichiarato la Corte di giustizia europea riconoscendo, inoltre, che le leggi sulla sorveglianza statunitensi non offrono garanzie per i cittadini di altri stati.

👇 Leggi il comunicato stampa rilasciato il 16 luglio 2020.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *